A partire da stasera ci attende un lungo periodo (almeno secondo il modello GFS) in cui l’Italia si troverà incuneata tra la Bassa pressione presente sull’Europa occidentale (Spagna/Portogallo) e l’alta pressione sul Mediterraneo. Questo comporterà la presenza di venti di una certa instensità dai quadranti meridionali soprattutto nelle giornate tra il 6 ed il 9 gennaio.

sea level pressure
Pressione al livello del suolo.

 

La cosa più interessante è che i valori di Dew Point (punto di rugiada, temperatura al quale occorre portare l’aria affinché sia satura di vapore acqueo) si prevede saranno molto elevati e prossimi a quelli (bassi dovuti al periodo invernale) della temperatura a livello del suolo. Questo comporterà la formazione di grandi banchi di nebbia anche in orari non proprio notturni.

fog
I dati che ci portano a pensare al fatto che avremo grandi banchi di neddia nei prossi giorni.

 

Remo Tomasi

 

Leave a comment